COPENAGHEN CITTÀ PIÙ CICLABILE DEL MONDO

Anche i politici e la regina si spostano in bicicletta, il mezzo di trasporto preferito dai danesi. Itinerari in tutta la Danimarca grazie a 12.000 km di piste ciclabili.

Copenaghen è la città più ciclabile del mondo secondo l'Unione Internazionale Ciclismo (Uci) con 390 km di ciclovie per 518.000 abitanti, e altri 100 km in costruzione. Diventano 12.000 km in tutta la Danimarca, un Paese di 43.093 kmq (come Lombardia e Veneto messi insieme). Servizi frutto di investimenti pubblici ma anche dello stile di vita scandinavo. La bici è uno dei mezzi di trasporto preferito dai danesi, che la usano tutta la vita e, nonostante i rigidi inverni, tutto l’anno: ci sono 980 bici ogni 1000 abitanti. Il 55% dei pendolari va a lavorare o a studiare a Copenaghen pedalando. Le bici possono essere trasportate sull'intera rete di metropolitane (non nelle ore di punta), treni urbani e nazionali. Sulla Nørrebrogade, una delle principali arterie cittadine, i semafori garantiscono a chi pedala su due ruote un’onda verde che, nelle ore di punta diurne e serali, permette di coprire i 2,5 km che separano Nørrebro alla zona dei laghi in 7 minuti e mezzo a una media di 20 km orari. Efficienza ma anche sobrietà scandinava: è normale vedere i politici parcheggiare le due ruote davanti al Parlamento e persino la regina e gli altri membri della famiglia reale usano la bici per spostarsi in città.

CITY BIKE ANCHE PER I TURISTI

I turisti possono usufruire del servizio di City Bikes pubbliche lasciando un deposito di 20 corone danesi (meno di 3 euro). Molti alberghi affittano biciclette ai loro clienti per circa 100 corone al giorno (14 euro). E Copenhagen Tour e Bike Copenhagen with Mike organizza visite guidate di Copenaghen (anche a tema) su due ruote per singoli o gruppi.

ITINERARI CICLABILI IN DANIMARCA

La conformazione del territorio, soprattutto piatto nelle isole di Selandia (Copenaghen) e Fionia, e piattissimo nella penisola dello Jutland, rende la Danimarca il Paese ideale per il cicloturismo, che qui non richiede un particolare allenamento ed è praticato anche da famiglie con bambini. Le piste ciclabili raggiungono anche gli angoli più remoti del Paese. Si pedala lungo 7000 km di coste con spiagge, fari, villaggi di pescatori e viste sul Mare del Nord. Tra morbidi paesaggi agresti, boschi e campagne bucoliche colorate di giallo in primavera dalla fioritura della colza. Tra fattorie e castelli. Le ciclovie sono indicate da una segnaletica rappresentata da una bicicletta bianca su sfondo azzurro e da un numero, un nome o un logo che indicano il tipo di itinerario che si sta percorrendo. Ci sono 11 itinerari ciclistici nazionali lunghi da 230 a 650 km, tranne il n°10 – Giro di Bornholm – lungo solo 105 km. L'itinerario della costa occidentale attraversa paesaggi di dune battute dal vento, mentre quello sulla costa orientale è più riparato e si snoda lungo le spettacolari insenature dello Jutland orientale: fanno ambedue parte della strada ciclabile del Mare del Nord, una ciclovia internazionale che collega sette paesi e può essere completata pedalando per 3 o 4 mesi. Una pista ciclabile internazionale collega anche, in 610 km, Copenaghen a Berlino. Per chi desidera prendersela più calma o visitare un’area ristretta c'è la rete di itinerari ciclistici regionali.

IN BICI IN SELANDIA SETTENTRIONALE

La Selandia del Nord offre un’ampia scelta di ciclovie panoramiche. Come la Strandvejen (via della spiaggia), tra Copenaghen e Helsingør e tappa del Percorso Margherita, una strada che attraversa paesaggi molto suggestivi. Da qui si gode la vista sullo stretto dell’Øresund, con le imponenti ville che popolano la costa e si incontrano la Bellevue Beach, il Dyrehaven (Parco dei cervi) e il castello dell’Eremitage. Sul percorso si incontrano numerose attrazioni: il Danmarks Aquarium (Acquario della Danimarca) a Charlottenlund, il Museo di Karen Blixen a Rungsted, il museo d’arte moderna Louisiana a Humlebæk e il Castello di Amleto a Helsingør.

CICLABLITÀ RECORD AD ÅRHUS

In Jutland, la cittadina di Århus vanta il record di ciclabilità della Danimarca con 575 km di piste ciclabili per 284.000 abitanti. L'intero piano urbanistico è dedicato ai ciclisti con segnaletica luminosa sulle ciclovie, punti di sosta con pompe pneumatiche per gonfiare le gomme, bici-barometro, officine di riparazione e parcheggi a due piani per biciclette.

COPENAGHEN CAPITALE VERDE 2014

Unione Ciclistica Internazionale
City Bikes Copenaghen
Copenaghen City Biking
Copenhagen Tour e Bike Copenhagen with Mike
Visit Denmark
Comune di Copenaghen
Biking Europe
Viaggi in Danimarca in bici